Brexit, uscire dall'Unione europea costerà 55 miliardi di euro

Regolare Commento Stampare

Le posizioni di partenza nella trattativa erano molto distanti: Londra non intendeva pagare più di 40 miliardi di sterline, mentre secondo le indiscrezioni raccolte dalla stampa accetterebbe di versare nelle casse di Bruxelles tra i 53 e i 50 miliardi di sterline, ovvero tra i 60 e i 65 miliardi di euro, comprendenti tutte le pendenze, i prestiti, i conti non saldati e quanto dovuto per le pensioni e ogni altro obbligo finanziario che Londra si è assunta nei suoi 44 di permanenza nell'Union europea.

Secondo il Telegraph, il nodo sarebbe stato sciolto durante un'ultima sessione di colloqui sulla Brexit guidati per parte britannica dal negoziatore Oliver Robbins, dopo un chiarimento cruciale, lunedì, fra la premier Tory Theresa May e il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker. È quanto ha appreso la Bbc da fonti governative, che in sostanza ridimensionano un po', ma allo stesso tempo confermano le voci di un'intesa a 55 miliardi di euro. Downing Street ha smentito, anche se non in modo formale, che la somma definitiva potrebbe lievitare a 55 miliardi di euro. La trrattaiva sembra aver trovato l'accorso sui 6ì50-60 miliardi che la Gran Bretagna dovrà pagare oltre alle spese precedenti decise fino al 2019.

La Gran Bretagna spera di ottenere progressi sul fronte del commercio, ma l'Ue accetterà di affrontare questo dossier solo quando riscontrerà "sufficienti progressi" in tre aree: il cosiddetto "accordo di divorzio", i diritti dei cittadini Ue nel Regno Unito dopo la Brexit e la frontiera irlandese. Ha ricordato che la Gran Bretagna ha assunto impegni finanziari che deve onorare nell'ambito di un accordo generale per l'uscita. Su questi due punti, il capo negoziatore dell'Unione Europea, Michel Barnier, ha detto che ci stanno lavorando. "Non pagheremo a 27 ciò che è stato deciso a 28, è talmente semplice.dunque vogliamo saldare il conto", ha ribadito categoricamente Barnier, incaricato di negoziare per conto di Bruxelles l'uscita del Regno Unito dall'Ue.