Milano, litiga con il tassista e gli stacca un orecchio a morsi

Regolare Commento Stampare

Il conducente dell'auto bianca è stato colpito dal cliente, un ventinovenne, che gli avrebbe letteralmente strappato un orecchio a morsi - "amputazione netta", riferisce il 118 - e poi gli avrebbe rotto il naso con un pugno. Il tassista è stato ricoverato al pronto soccorso dell'ospedale Niguarda in codice giallo.

Naso rotto e orecchio staccato a morsi per un tassista di 48 anni, vittima di una lite con un passeggero di 29 anni, avvenuta poco dopo le 7 di questa mattina in via Lepetit, vicino alla stazione centrale, a Milano. L'aggressore è stato portato, invece, al Fatebenefratelli in codice verde.

I protagonisti dello scontro stati identificati dagli agenti in attesa di capire se la prognosi dei sanitari sia superiore a 20 giorni consentendo alla polizia di procedere d'ufficio o eventualmente su querela di parte.