Pixar-Disney, John Lasseter accusato di molestie va in aspettativa: "Scusate passi falsi"

Regolare Commento Stampare

Lo scandalo delle molestie sessuali in America travolge anche la Disney. I due non hanno confermato il racconto, così come Disney si è rifiutata di replicare.

Non solo. Ha anche chiesto anticipatamente scusa per "abbracci indesiderati o altri gesti che possano essere stati fastidiosi". Stando alle fonti, molte donne che lavorano alla Pixar avrebbero ormai preso l'abitudine di scansare l'uomo ogni volta che si trovasse nei paraggi, usando addirittura una mossa chiamata "The Lasseter" per evitare che l'executive mettesse la mano sulle loro gambe. La Disney gli ha dato il suo supporto e "apprezzato la sua sincerità". "Nel congedarsi, sebbene provvisoriamente, il capo della Pixar ha riconosciuto "passi falsi" non specificati, e scritto in una nota di scuse rivolta allo staff".