Spara a un automobilista dopo un sorpasso "azzardato", presa ex guardia giurata

Regolare Commento Stampare

E' accaduto sabato scorso nel Torinese e i carabinieri sono venuti a capo della vicenda arrestando il responsabile dello sparo.

Un sorpasso a suo dire azzardato di un altro automobilista ha fatto scatenare la furia di un automobilista piemontese, il 53enne Maurizio Lombiatti, che con una pistola ad aria compressa ha sparato contro un'automobile sfondando un vetro per fortuna senza ferire il conducente. L'uomo è un cinquantatrenne, residente a Givoletto, ex guardia giurata.

Secondo quanto spiegato, le immediate ricerche avviate dal Nucleo Operativo e radiomobile e stazioni dipendenti, grazie anche all'ausilio di militari del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Venaria Reale, avrebbero consentito di individuare il sospettato a bordo di una Peugeot. All'interno del bagagliaio, è stata rinvenuta una pistola ad aria compressa e un coltello a serramanico.

L'uomo deve rispondere di detenzione armi clandestine, porto di armi o oggetti atti a offendere, fabbricazioni di esplosivi non riconosciuti e danneggiamento aggravato.