Anticipazioni puntate fiction La strada di casa Rai 1

Regolare Commento Stampare

La serie, che vede alla sceneggiatura un altro bergamasco, il romanese Francesco Arlanch, racconta la storia di Fausto (interpretato da Boni) carismatico imprenditore agricolo che, entrato in coma dopo un gravissimo incidente stradale, si risveglia dopo cinque lunghi anni e ritrova accanto a sé un mondo, il suo, profondamente cambiato.

Alessio Boni, Lucrezia Lante Della Rovere, Sergio Rubini e Thomas Trabacchi sono i protagonisti principali della nuova serie Tv La strada di casa in onda in prima serata su Rai1 dal 14 novembre per sei serate.

Ecco la trama ufficiale Rai della fiction "La strada di casa", con Alessio Boni e Lucrezia Lante della Rovere. Alcuni ricordi lo portano a credere di non essere l'uomo integerrimo che tutti credono: Fausto potrebbe essere un truffatore e forse un assassino. L'uomo si troverà a mettere in discussione tutto il suo passato e inizierà a guardare la sua esistenza in un'ottica completamente diversa indagando su di sé e sui misteri della sua vita che pian piano riaffiorano nella memoria. Per Fausto Morra e la sua azienda agricola è un giorno speciale. La sua azienda si sta preparando a raccogliere quintali di pannocchie per sfamare i bovini presenti nelle stalle. Paolo però, un ispettore del Distretto Veterinario starà invece per svelarli tutti e a questo punto per Fausto resteranno solamente due opzioni: confessare o insabbiare. La Strada di casa andrà in onda per sei serate, tutte collegate tra loro come un unico, grande racconto in cui s'intrecciano il noir e il melò in una grande saga familiare. Cambiamenti ed innovazioni difficili da digerire, ma mai quanto le ombre sul suo passato che non sembra essere affatto limpido: Fausto comincia a ricordare di aver avuto un'amante, Veronica, e grazie a lei riscopre finalmente come ha fatto a salvare dal disastro la sua azienda.

Sarà proprio lei la strada per compiere un primo passo nella lunga strada che lo porterà a recuperare parte dei suoi ricordi. Lorenzo, il primogenito, ha rivoluzionato l'azienda passando al biologico. Milena, la secondogenita, è in partenza per il Canada, Viola, la più piccola è diventata un'adolescente irrequieta e infine c'è pure un figlio concepito proprio la notte dell'incidente. La dottoressa Madrigali, la psichiatra che lo ha in cura, gli insinua un dubbio.

Per Fausto, dunque, ritornare alla vita diventa l'occasione per fare i conti con un passato disseminato da grandi zone oscure, un presente complicato e un futuro tutto da disegnare. Qualcuno ancora indaga su di lui, Ernesto Baldoni, l'ex direttore del Distretto ed ex responsabile di Paolo, convinto che Fausto lo abbia ucciso e ne abbia nascosto il cadavere.