Grande Fratello VIP 2 riassunto decima puntata: eliminato, nominati e primo finalista

Regolare Commento Stampare

Felicità per la De Lellis e tanta amarezza per Jeremias Rodriguez, reduce da una serata non proprio fortunata. Si basti pensare che per la nomination settimanale i voti ricevuti sono stati più di dieci milioni. Poi però si scopre che il riferimento è in generale al tradimento del bel Francesco Monte e non alla famigerata scena dell'armadio che ha indignato il web e acceso non poche polemiche. Sei sempre stato uno spirito libero, puro, attaccatissimo alla tua famiglia. Eppure tra i due è nato un rapporto molto particolare. Questo e molto di più è successo dopo che Cecilia Rodriguez ed Ignazio Moser erano stati protagonisti delle immagini che li avrebbero visti praticare sesso orale dento l'armadio della stanza da letto della casa del Grande Fratello Vip.

A creare una frattura ancora più profonda tra di loro, sono state le nomination reciproche.

L'ex tronista è convinto di essere pulito e di essersi comportato con sincerità, ma è anche convinto di non dover rimanere in casa "per lottare per la mia sopravvivenza". Vediamo cosa ci riserverà la prossima puntata. "Siamo con te. Ti voglio bene".

Se le illazioni parevano inevitabili, alcuni quotidiani hanno soffiato sul fuoco. E ha aggiunto: "Si convive, ci si dice "buongiorno" e "buonasera", ti faccio la pasta... però basta". Non per i contenuti, ma proprio per la scelta - discutibile, oltre che di dubbio gusto - di scomodare una persona in prigione per un programma tv. Non ci resta che guardare la puntata di stasera su Canale 5, in onda contro la partita Italia-Svezia su Raiuno.

Jeremias Rodriguez ha provato due volte a chiarire con Tonon, ma le sue parole non hanno sortito l'effetto sperato. Ieri sera Cecilia ha detto addio al fratello Jeremias, mentre Ignazio ha paventato l'ipotesi di uscire per curare il suo ginocchio.

A maggior ragione quando tutto l'affaire dell'armadio tra Chechu e Nacho, che tanto aveva scaldato gli animi dei telespettatori in questi giorni, è stato furbescamente ridimensionato (tramite la messa in onda di un video inedito di 4 secondi che doveva servire a scagionare i due gieffini, ma che alla fine non ha fatto cambiare idea a nessuno, anzi...) ad un'innocente partita lampo a burraco lontana da occhi indiscreti. L'amicizia non va forzata. Almeno sul fatto di non voler più essere amici, sono d'accordo.