Uomo ucciso mentre dormiva in casa- IL VIDEO

Regolare Commento Stampare

Ha tutti i caratteri di una tragedia familiare quella che si è verificata la notte scorsa a Castellamonte, comune di 9000 abitanti in provincia di Torino, in un'abitazione della frazione Spineto. Infatti un uomo di 60 anni è stato trovato senza vita. Sarebbe stata la sorella 64enne, Cristina Mattioda, insegnante in pensione, a ucciderlo. La donna è stata fermata.

Una donna di 64 anni avrebbe soffocato nel sonno il fratello sessantenne.

L'uomo è stato trovato con un sacchetto di nylon avvolto in testa. Sono in corso gli accertamenti da parte dei Carabinieri della compagnia di Ivrea e del nucleo operativo.

Alle 11 il medico legale non è ancora intervenuto e la donna non è in stato di fermo. Sul posto, i carabinieri di Ivrea, coordinati dalla procura.

La vittima è Mauro Mattioda. L'allarme è scattato intorno alle 7,30, quando Cristina Mattioda ha inviato un messaggio a un'amica che, a sua volta, ha avvisato i carabinieri.