Pirlo demolisce Ventura: "Lasciamo stare l'arbitro e San Siro non fa gol"

Regolare Commento Stampare

"Se l'arbitro fischia bene, altrimenti bisogna andare avanti". Sarà difficile per Ventura far trovare le giuste motivazioni al gruppo, è necessario adottare le giuste contromisure. "Saranno tre giorni pesanti, è fastidioso vedere video, ma i giorni saranno importanti". Sicuramente può dare qualcosa in più, ma non ho mai visto nessuno segnare dagli spalti. Ora resterò negli Stati Uniti fino alla fine dell'anno per sistemare alcune cose e poi ritornerò in Italia anche se ancora non so cosa farò. "Non è andato benissimo, anche per il lavoro di squadra che lo ha portato a non incidere con certe giocate".

Non basta la parola di un esperto per acquisire personalità. "La Svezia si abbasserà come ha fatto dopo il vantaggio, dovremo essere pazienti e aspettare di trovare il varco giusto". Infine un consiglio per la partita di ritorno: "Dovremo fare gol, ci sarà tutta la partita a disposizione, ma il gioco dovrà migliorare. Poi nel corso della gara si è perso: dopo l'ammonizione ha avuto forse anche un po'di paura nei contrasti, non voleva rischiare di prendere il secondo giallo". A San Siro giocherei più offensivo, magari con un 4-3-3 per dare spazio a Insigne e alla sua fantasia negli ultimi 30 metri. Saranno tre giorni intensi e pieni di pressione da parte dei media, ma l'allenatore dovrà avere già in mente la squadra e quello che dovrà fare. Oggi abbiamo giocato troppo centralmente, bisognava allargare di più il gioco, dando libertà agli esterni.