Italia-Svezia, Bonucci ci sarà: la frattura al naso è lieve

Regolare Commento Stampare

Per l'Italia adesso si complica il discorso qualificazione, se la giocherà a San Siro, davanti a 70 mila tifosi che ancora credono in Ventura, tecnico che ieri ha nuovamente mostrato una squadra senza identità e senza un'idea di gioco ben definita. Ma Bonucci, come detto, non corre il rischio di saltare il playoff di ritorno: a San Siro sarà in campo con una maschera.

Il difensore del Milan e quello dell'Atalanta si sono sottoposti a controlli specifici per verificare meglio l'entità dei rispettivi problemi. Bonucci, proprio nei minuti iniziali della sfida di Solna, ha ricevuto un brutto colpo al naso da parte dello spigoloso attaccante svedese, Toivonen.

Secondo una indiscrezione di Sky Sport il naso di Leonardo Bonucci non avrebbe subito fratture importanti.

Più incertezza, invece, intorno a Zaza e Spinazzola. Entrambi, però, non hanno lasciato il ritiro dell'Italia, anzi, si sono imbarcati con il resto dei compagni per la Svezia e sono rientrati alla Malpensa con la delegazione azzurra.