Sasso contro auto nel Milanese, 62enne a bordo muore d'infarto

Regolare Commento Stampare

L'auto sulla quale viaggiava la donna con altre quattro persone è stata centrata da un pezzo di calcestruzzo lanciato da un terrapieno. L'urto non ha provocato feriti, però l'impatto ha causato alla donna un forte choc e dopo qualche minuto la sua morte. E' accaduto alle 23.30 di ieri. Il sasso ha sfondato il parabrezza della Opel Astra su cui viaggiavano cinque persone, un gruppo di preghiera che tornava da Pontirolo Nuovo, nel Bergamasco. La grossa pietra ha sfondato il parabrezza della donna, e solamente per miracolo nessuno è rimasto ferito.

L'impatto è avvenuto all'altezza di Cassano d'Adda sulla strada provinciale che da Cernusco sul Naviglio (Milano) va in direzione di Carugate (Milano). I carabinieri del Comando provinciale di Milano, che indagano sull'episodio, attendono anche che venga disposta dall'autorità giudiziaria l'autopsia sul corpo della vittima. Il sasso sembrerebbe pesare 1,2 chili ed essere stato lanciato da un terrapieno alto circa 5 metri sulla corsia opposta. La 62enne, che sedeva sul sedile passeggeri anteriore, è stata presa dallo choc ed è morta pochi minuti dopo sul posto a causa di un infarto.