Pirozzi: mi candido alla presidenza del Lazio con lista civica

Regolare Commento Stampare

Quello che faranno loro non è un problema mio, ma non voglio far litigare nessuno. Non entro nelle diatribe, nei veti e controveti. Lo ha annunciato il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, nel corso della registrazione della trasmissione di Raiuno "Settegiorni" che andrà in onda sabato mattina.

"Sono convinto che l'Italia deve essere rappresentata dai sindaci". Deve essere scattato qualcosa perché meno di due settimane fa Pirozzi, da tempo tirato per la giacca da chi gli chiedeva di candidarsi, ha sempre smentito una sua discesa in campo, tanto alle politiche quanto, soprattutto, alle regionali. Mi sono reso conto in questi quattordici mesi che qualche cosa si puo' fare. "Nella vita puoò succedere di tutto - aveva aggiunto il sindaco del comune reatino colpito dal sisma della scorsa estate - ma al momento la mia unica missione è quella di far risorgere il mio territorio".