L'Inps indice un concorso per assumere 1080 laureati, ecco come funziona

Regolare Commento Stampare

Dopo 10 anni, l'Inps lancia un nuovo concorso per assumere mille laureati.

Nella giornata di ieri è stata firmata la delibera che indice il bando per la ricerca di nuovi funzionari Inps.

Le condizioni per partecipare al bando sono la conoscenza della lingua inglese al livello B2 (corrispondente al famoso First) e il possesso di una delle seguenti lauree magistrali: giurisprudenza, economia e ingegneria gestionale. "Crediamo che sia un messaggio importante in un momento in cui nel paese c'è molta disoccupazione intellettuale " ha concluso il presidente dell'Istituto. Tale concorso prevedeva due prove scritte, lo svolgimento di un tema, un test con domande ed infine una prova orale. Da studiare diritto amministrativo, diritto costituzionale, diritto privato e diritto del lavoro e della previdenza sociale, nonché contabilità pubblica e scienza delle finanze.