La Croazia vede la Russia, la Svizzera quasi

Regolare Commento Stampare

Ai greci ora non rimane che sperare in una clamorosa quanto improbabile rimonta fra quattro giorni in Grecia per potrer approdare alla Coppa del Mondo che si terrà la prossima estate in Russia.

La corsa di riparazione delle formazioni europee verso il Mondiale 2018 è cominciata con due risultati che delineano, o quasi, i nomi delle prime due squadre destinate a strappare in extremis il biglietto per la Russia. Modric (C), 15′ p.t. Kalinic (C), 30′ p.t. Papastathopoulos (G), 33′ p.t. Perisic (C), 4′ s.t Kramaric (C). La nazionale croata infatti ha rifilato ben 4 gol alla malcapitata Grecia e dunque la qualificazione sembra ormai ad un passo.

L'Irlanda del Nord, invece, arrivata seconda nel proprio gruppo dietro alla Germania, attende la Svizzera. Alla nazionale elvetica basta un rigore realizzato dal terzino rossonero, dopo grandi polemiche per la decisione dell'arbitro Hategan. Ma i tifosi del Milan saranno particolarmente interessati anche ad altri due spareggi, quelli che questa sera vedranno impegnate Croazia-Grecia da una parte e Irlanda del Nord-Svizzera dall'altra.