Piaggio presenta la Vespa Elettrica: in vendita dal 2018

Regolare Commento Stampare

Spazio ai nuovi modelli Aprilia e alle due ruote Gilera Smt e Gilera RCr, rispettivamente modello supermotard e modello enduro della casa dei due anelli. Lo storico scooter di Pontedera, con oltre 70 di storia e successi, presenta ad EICMA 2017 un nuovo importante e rivoluzionario capitolo della sua evoluzione abbracciando la propulsione a zero emissioni. 4 kW è, invece, la potenza massima.

QUANTO DURA Sì ma, l'autonomia?

La Vespa elettrica sbarcherà "iniziando sul mercato europeo, abbiamo l'obiettivo sfidante di esserci prima dell'estate, sicuramente nel terzo trimestre". In Piaggio stiamo pensando a un motore termico che ricarichi al 90% la parte elettrica tra i 15 e i 20 minuti. Il veicolo garantisce unaautonomia di 100 km e si presenta anche nella versione X che, affiancando un generatore al motore elettrico, ne raddoppia l'autonomia.

IL PIENO Per la ricarica della batteria agli ioni di litio è sufficiente collegare il cavo sistemato nel vano sottosella a una presa elettrica a muro domestica, oppure a una colonnina di ricarica pubblica. Per una ricarica completa della batteria il tempo richiesto è di 4 ore. Ha un display digitale TFT attraverso il quale, grazie alla nuova versione della Vespa Multimedia Platform, è possibile gestire alcune funzionalità del telefonino. Ancora ignoti i tempi di consegna, ma la Vespa Elettrica sarà prenotabile online a partire dalla primavera prossima.

La Vespa più ecologica e silenziosa di sempre è mossa da un motore elettrico che garantisce prestazioni superiori a quelle di un tradizionale cinquantino, dispone di batterie che garantiscono un'autonomia sino a 100 chilometri per ciclo di ricarica, è connessa con lo smartphone e sarà acquistabile - il prezzo sarà definito a febbraio - anche con un canone mensile che permetterà l'uso del veicolo, il leasing delle batterie, l'assicurazione, la manutenzione, in un pacchetto "tutto incluso".