Antimafia, De Raho nuovo procuratore nazionale

Regolare Commento Stampare

E' Federico Cafiero de Raho il nuovo procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo. Un risultato ampiamente previsto dopo il ritiro nella giornata di ieri del Pg di Palermo Roberto Scarpinato.

Succede a Franco Roberti che lascia la magistratura per raggiunti limiti di età.

Per buona parte della sua carriera, a Napoli, ha condotto molte indagini in particolar modo contro il clan dei Casalesi.

"Con questa nomina - conclude Legnini - il Consiglio superiore dimostra di saper individuare il magistrato più adatto e meritevole, in tempi congrui e con capacità di svolgere un'istruttoria accurata ed efficace".