Afghanistan, attacco di un commando armato in una tv di Kabul

Regolare Commento Stampare

Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti. Si temono almeno un morto e 20 feriti, indica Tolo News. "Ero nel mio ufficio quando degli uomini armati che indossavano l'uniforme della polizia hanno attaccato l'edificio", ha raccontato Ehsas.

Secondo le prime indiscrezioni, un attentatore suicida si sarebbe fatto esplodere all'ingresso della stazione tv per consentire agli altri membri del commando di fare l'irruzione.

In un tweet i talebani per bocca del portavoce Zabihullah Mujahid si sono chiamati subito fuori respingendo ogni responsabilità. L'attacco è stato rivendicato dall'Isis. Fra loro anche il direttore, Abed Ehasas.

Drammatica la sua testimonianza: "Sono entrati vestiti da poliziotti, hanno lanciato bombe a mano contro le nostre guardie, e hanno sparato a alzo zero contro i nostri dipendenti, ma per fortuna il piano di emergenza preparato per queste situazioni ha funzionato, permettendo perdite minime". Un portavoce del comitato olimpico dell'Afghanistan con sede adiacente alla tivù ha detto che circa25 dipendenti sono riusciti fuggire. Secondo Shamshad TV, almeno venti tra impiegati e giornalisti sono rimasti feriti.

Dopo aver sospeso per circa un'ora i programmi, la tv Shamshad, terminato l'attacco, ha ripreso le trasmissioni, interrotte da flash riguardanti i particolari dell'accaduto.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.