Champions League - Napoli: aggrediti 4 tifosi del Man City

Regolare Commento Stampare

Sono rimasti feriti un ristoratore del luogo e 3 tifosi del Manchester. Sul caso indaga la polizia.

Quattro tifosi del Manchester City, giunti in città per assistere all'incontro di Champions League in programma questa sera al San Paolo, sono stati aggrediti la notte scorsa da un gruppo di violenti mentre si trovavano sul lungomare. Proprio nel primo di essi il titolare del locale, che come detto in precedenza stava cercando di allontanare i teppisti, è stato anch'esso ferito e ha riportato alcune fratture al naso che dovrebbero guarire nel giro di 25 giorni. All'uscita sono stati avvicinati da un gruppo di persone, che hanno iniziato a lanciare oggetti e a insultarli. Un quarto inglese era andato in direzione di via Nazario Sauro, entrando in un altro locale, e poi è stato soccorso dal 118 che lo ha portato all'ospedale Loreto Mare dove gli è stata diagnosticata una lussazione alla spalla sinistra con prognosi di 30 giorni. La Questura di Napoli ha messo in campo novecento uomini che avranno il compito di sorvegliare la zona.

Un tifoso del City ha subito una ferita lacero-contusa all'occhio sinistro, con una prognosi di 7 giorni. A Napoli è previsto l'arrivo di circa mille tifosi inglesi. Questo quanto dichiarato sul big match di Champions tra Napoli e City: "Non bisogna assolutamente cambiare modo di giocare per fare punti questa sera".