Novembre: commemorazione dei defunti in tutta la Tuscia

Regolare Commento Stampare

"Nell'area di ponente è stato riservato uno spazio per le forze di polizia, mezzi comunali e autorità che interverranno nella cerimonia prevista per il 2 novembre e che accederanno al Cimitero dal varco presente nel piazzale". Arturo Aiello. Il raduno è fissato per le ore 15:00 in Piazza Umberto I, il corteo a cui prenderanno parte le istituzioni civili, religiose e militari muoverà alle 15:15 per il cimitero dove, nella chiesetta interna, alle ore 16:00, sarà celebrata una santa messa. A questa celebrazione sono invitati in particolare i sacerdoti e i fedeli delle parrocchie del Centro Storico (Cattedrale, S. Stefano, S. Marcello, Servi - S. Michele, Carmini, S. Marco, S. Caterina e S. Pietro) che animeranno la liturgia.

Dopo il periodo di Commemorazione dei defunti, a decorrere dal 5 Novembre 2017 e fino al 31 Marzo 2018, i cimiteri saranno aperti ai cittadini per le visite ai defunti tutti i giorni dalle ore 07:30 alle ore 13:30 incluso i giorni festivi infrasettimanali e nei pomeriggi di lunedì e mercoledì (escluso i festivi infrasettimanali) dalle ore 14:30 alle ore 17:30. I cimiteri rurali, inoltre, posticiperanno la consueta chiusura settimanale del giovedì a venerdì 3 novembre.

Il giorno 2 novembre, commemorazione dei defunti, alle 10,30, il Vescovo presiederà la celebrazione eucaristica presso la Chiesa di S. Maria degli Angeli, recentemente restaurata, che già lo scorso anno ha ospitato per tutto il mese di novembre le S. Messe e che da alcuni mesi è aperta la domenica mattina per la celebrazione eucaristica. La stessa indulgenza è estesa anche visitando il Cimitero dall'1 all'8 novembre.