Musica ed emozioni, a "Stasera CasaMika" si viaggia nel tempo

Regolare Commento Stampare

Stasera CasaMika anticipazioni 31 ottobre che andrà in onda a partire dalle ore 21.20 su Rai2.

Tra le novità della seconda stagione dello show prodotto dalla Rai con Ballandi Multimedia, una nuova coinquilina: al posto di Virginia Raffaele, ad affiancare l'ex giudice di X Factor troveremo l'esplosiva Luciana Littizzetto. Non mancheranno naturalmente ospiti nazionali e internazionali di musica, cinema, spettacolo e danza.

Ogni puntata si apre con il brano "It's My House", scritto e composto da Mika con Jonathan Quarmby e Fiona Bevan appositamente per "Stasera casa Mika".

Se queste sono le premesse, si preannuncia un'altra stagione super per stasera Casa Mika. Mika percorrerà ancora il nostro Paese, come un viaggiatore che osserva con occhi abituati al mondo, ma che sanno cogliere l'incanto e lo stupore che nasce dall'incontro con le persone comuni e la loro quotidianità, semplice e straordinaria. Il singolo, in uscita il 20 ottobre, anticipa il nuovo album di Mika, previsto per l'anno prossimo. Si scoprirà poi come se l'è cavata, al volante del suo taxi, nel traffico di Milano, giungendo anche stavolta a sorpresa a prelevare i clienti del servizio taxi (ignari di trovare proprio lui come conducente del mezzo) conducendoli in giro per la città e facendosi raccontare le loro storie.

Ogni settimana Mika accoglierà nel suo show grandi artisti, amici speciali con cui dialogare, cantare, ragionare, pensare e divertirsi insieme al pubblico.

Stasera CasaMika è un format originale di Mika, Ivan Cotroneo, Tiziana Martinengo e Giulio Mazzoleni, scritto con Martino Clericetti, Francesco d'Ambrosio e Carlo G Gabardini. Prima ospite internazionale della nuova edizione di Stasera CasaMika sarà Dita Von Teese, la Regina del Burlesque e icona di stile mondiale.

Luca Argentero presenterà con Valentina Bellè la fiction Sirene e le porte della casa di Mika si apriranno anche a Riccardo Scamarcio. Infine, grandi protagoniste musicali saranno Elisa e Rita Pavone, con esclusive performance accompagnate dalla resident band diretta da Valeriano Chiaravalle. La scenografia è stata realizzata da Riccardo Bocchini.