#MilanJuventus, Allegri: "Higuain tra i migliori al mondo, ma non deve fermarsi"

Regolare Commento Stampare

"Ci pressavano bene, poi abbiamo preso le misure e la partita è cambiata". Fuori Bernardeschi e Douglas Costa? Gonzalo stasera ha trovato il gol e ha fatto una partita bellissima, come le ultime, ma non si deve fermare: "questo deve essere un punto di arrivo e non di partenzza, e' uno dei migliori centravanti al mondo e per fortuna l'abbiamo noi". I ragazzi sono stati bravi, si sono sacrificati, abbiamo concesso solo un'occasione ai rossoneri con Kalinic. È un centrocampista aggiunto, pericoloso sulle palle inattive. "Ha fatto una buona partita, ha sbagliato qualche tiro dal limite, qualche volta poteva imbucarla su Higuain, ma giocare una partita ogni tre e' sempre difficile".

Alza il baricentro della squadra, è un generoso, trascina anche gli altri. "Ha giocato una gara di altissimo livello, deve alzare l'asticella soprattutto in Europa". ".Sul Napoli: "Indubbiamente il Napoli è una grande squadra, ma al momento credo che la differenza tra noi e loro siano i due rigori sbagliati". Quest'anno il campionato finisce all'ultima giornata perché ci sono 3 scontri diretti nelle ultime 5 giornate. Per noi adesso la partita più importante è quella di martedì a Lisbona. I campionati si vincono con le grandi difese, bisogna trovare il giusto equilibrio. Il Napoli invece ha sempre gli stessi e non è roba da poco. "Più andiamo avanti e più sale l'attenzione e quindi diventa una cosa naturale".