Amazon Key cambia ancora le consegne

Regolare Commento Stampare

Dall'8 novembre il negozio online lancia la soluzione: Amazon Key.

I produttori di queste serrature sono Yale e Kwikset: "Ogni volta che un driver di consegna richiede l'accesso a una casa del cliente, Amazon verifica che il driver corretto sia all'indirizzo giusto, al momento previsto, attraverso un processo di autenticazione crittografata". questo è ciò che dichiara il colosso dell'e-commerce, che continua. Per rendere il servizio trasparente ed evitare preoccupazioni, il servizio prevede l'uso di speciali serrature e della videocamera Cloud Cam realizzata proprio da Amazon.

Amazon Key non è nient'altro che un kit tecnologico. Attualmente è acquistabile solo in 37 città americane per circa 250 dollari ma se dovesse avere successo potrebbe approdare anche oltreoceano.

Serratura e videocamera si collegano alla rete wireless restando in attesa di ricevere una richiesta di ingresso. Un corriere, infatti, non è obbligato a comunicare al cliente finale l'ora prevista del passaggio, costringendolo dunque a restare dentro casa fino ad un tempo imprecisato (spesso senza vedersi nemmeno il pacco consegnato). Lo sviluppo di Cloud Cam che verrà venduta al prezzo di $120, potrebbe dare ad Amazon la possibilità di offrire ai clienti, in futuro, servizi di videosorveglianza smart e non solo. Il proprietario di casa riceve un messaggio di notifica quando l'operazione è completa.

Amazon Key potrà essere anche usata per altri servizi: vi serve un dogsitter?

Il problema sicurezza, però, sorge spontaneo. Vi abbiamo già parlato delle novità di consegna della compagnia. Le risposte saranno sicuramente titubanti.

Il sistema integrato tra serratura e telecamera consente di fatto che Amazon acquisisca ulteriori informazioni sulle abitudini e gli orari dei clienti, portando a un nuovo livello l'invasività dell'Internet-delle-cose, ovvero di quell'insieme di accessori connessi a Internet che spopolano nei nostri salotti, e che nel 2017 hanno raggiunto i 20 milioni di unità. Gli utenti che decideranno di attivarlo potranno vedere consegnata la merce ordinata direttamente in casa propria, anche in assenza di una persona autorizzata ad aprire la porta al corriere.