Fondo Usa lancia offerta per l'intera Alitalia

Regolare Commento Stampare

Sia Cerberus che Alitalia hanno rifiutato di commentare la notizia al Ft. La mossa arriva a solo una settimana dalla presentazione delle offerte di compagnie aeree come EasyJet e Lufthansa, che però vorrebbero rilevare solo parti della ex compagnia di bandiera italiana. Gli americani sarebbero pronti a investire fino a 400 milioni di euro per ottenere il controllo di tutto il business, sia le attività di volo che quelle di terra, ma a patto di poter avviare una "ristrutturazione" seria di tutto il perimetro societario. E' quanto riporta il Financial Times online, secondo il quale il fondo Usa, sarebbe quindi tornata in campo per acquistare Alitalia.

Cerberus potrebbe anche chiedere al governo italiano di mantenere una partecipazione nella compagnia, con i sindacati che potrebbero beneficiare di una forma di "condivisione degli utili", aggiunge il quotidiano.

Secondo ll giornale britannico Cerberus ha studiato a fondo il dossier Alitalia e si sarebbe incontrata diverse volte con i commissari designati dal governo, prima della decisione.

Oltre all'offerta del fondo ci sono altre sei proposte, ma queste sono destinate o alla parte volo o alla parte handling.

Ma Cerberus può trarre vantaggio dal fatto che le altre offerte principali sul tavolo renderebbero Alitalia il partner minore di un'altra compagnia aerea europea. Ft rivela anche, citando fonti vicine all'operazione, che Cerberus sarebbe pronta a fare di Alitalia una compagnia "sostenibile, competitiva e indipendente" attraverso un'offerta per l'intera societa'.

Tutto bene dunque? Il Financial Times sottolinea che l'interesse di Cerberus al di fuori del processo formale di offerta sarà probabilmente accolto con scetticismo a Roma. "Ci sono regole che vanno rispettate", fanno sapere fonti italiane al Ft, secondo le quali Cerberus, non avendo rispettato le scadenze previste per le offerte (il 16 ottobre scorso), dovrebbe presentare un'offerta insieme a Lufthansa o Easyjet, oppure aspettare che si concluda la procedura di valutazione delle offerte già presentate.