Terremoto a Capaccio Paestum, scossa di magnitudo 2.9 avvertita nel salernitano

Regolare Commento Stampare

Ebbene sì, nelle ultime ore sarebbe stata avvertita una scossa nel Salernitano.

Un solo evento registrato da Ingv nella notte di oggi: alle ore 04:17 scossa di terremoto di magnitudo 2.8 nel Mar Ionio Settentrionale, ipocentro a 33 km. E' arrivata anche la conferma dall'Ingv. La scossa è stata avvertita anche negli uffici e nelle scuole.

I comuni vicini alla zona interessata sono: Albanella, Capaccio Paestum, Trentinara, Giungano, Altavilla Silentina, Controne, Roccadaspide, Castelcivita, Castel San Lorenzo, Agropoli, Cicerale, Prignano Cilento, Serre, Monteforte Cilento, Aquara, Aboli, Torchiara Battipaglia, Bellizzi, Magliano Vetere, al momento non si ricevono notizie riguardanti vittime o feriti. Fino ad arrivare a questa mattina, quando il terremoto è tornato a far tremare la terra, portando con sé panico e molta paura.

Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma. Ma al momento, non è in corso nessuno sciame sismico. E proprio la profondità del sisma ha fatto sì che la popolazione dell'entroterra non si avvedesse di alcun movimento tellurico.

Terremoto in Campania, oggi 23 ottobre 2017: secondo le rilevazioni dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, una scossa di terremoto di magnitudo 2.9 della scala Richter ha colpito la provincia di Salerno.