Rapina due farmacie di Palermo, identificato e arrestato l'autore

Regolare Commento Stampare

I restanti due episodi riguardano la farmacia di Monginervo il 16 settembre - in occasione del quale sono stati rubati 290 euro - e quella di corso Peschiera, dove il bottino è stato di 450 euro. Si tratta di Diego Gennaro, pregiudicato che abita in via Sedie Volanti a Palermo. Il primo colpo è stato commesso alla farmacia di via Mariano Stabile, il secondo, dopo pochi minuti, alla farmacia di Piazza Indipendenza. "Il giovane si era fatto largo tra i clienti con un coltello e con il piglio autoritario di chi certamente non era nuovo a simili irruzioni". Nulla ha potuto fare il malvivente, tuttavia, per fronteggiare abilita' e conoscenza del territorio del personale della Squadra Mobile: i Falchi della sezione Contrasto al crimine diffuso hanno osservato le immagini riprese dalle telecamere a circuito chiuso delle farmacie ed in breve hanno ricollegato i colpi ad un giovane palermitano, noto per muoversi a suo agio nei luoghi della malavita del Capo.

Dopo i "colpi”, alcune pattuglie si erano messe sulle sue tracce e dopo un inseguimento tra i vicoli della Zisa era riuscito a dileguarsi". Anche in questo caso il giovane ha tentato di fuggire ma e' stato raggiunto e catturato. In casa sono stati ritrovati alcuni degli indumenti usati per compiere le due rapine. Gennaro e' stato, inoltre, riconosciuto anche da alcuni testimoni delle rapine.