INTERVISTA. De Vrij: "Sono al 100%. Rinnovo? Le firme degli altri influiranno…"

Regolare Commento Stampare

Ecco le sue dichiarazioni: "Siamo fiduciosi, sappiamo che possiamo far bene e vincere tutte le partite, che prepariamo bene con il mister e con lo staff. Ora stiamo bene, ma nel calcio si può perdere e mi dispiace come perdemmo con il Napoli". Siamo contenti di ciò che stiamo facendo.

Stefan de Vrij, difensore della Lazio, ha parlato in zona mista dallo stadio Olimpico al termine della vittoria dei suoi contro il Cagliari. Non posso promettere niente, nel calcio non si sa mai. Mi piace giocare contro attaccanti diversi, sia fisici che rapidi. Forse soffro più contro gli attaccanti piccoli. Queste le sue parole ai microfoni di TMW Radio: "La squadra è unita, abbiamo un bel gruppo: sembra di essere tutti amici". E' ancora presto per fare programmi, noi dobbiamo solo continuare a fare bene. Il match di oggi è già il passato, pensiamo a mercoledì perché è molto importante. La cosa più difficile di quando arrivi lassù è restare in alto. Rinnovo? Stiamo parlando, ci sarà un incontro presto, vedremo. Vediamo. I rinnovi degli altri possono avere influenza perché voglio che la squadra resti sempre forte.