Incendi: fiamme in Valle di Susa, evacuate 50 persone

Regolare Commento Stampare

La Valle di Susa, nel Torinese, continua a bruciare. I vigili del fuoco, impegnati nelle operazioni di spegnimento, hanno evacuato alcune case in via precauzionale. Una cinquantina le persone evacuate da borgata Rossero di Chianocco, zona dove ieri i carabinieri hanno salvato dalle fiamme una donna anziana. Incendi anche nel Biellese, nella zona di Baraggia di Candelo, mentre si va normalizzando la situazione di Bossola.

Dieci squadre dei vigili del fuoco sono a lavoro per spegnere le fiamme, anche grazie all'aiuto di due canadair. Anche in questi casi la siccità e il forte vento hanno alimentato lo sviluppo dei roghi che in poche ore stanno bruciando diversi ettari di bosco. Le cause dell'incendio sono ancora incerte. La Regione ha vietati - entro un raggio di 100 metri dai boschi - tutte le azioni che possono determinare, anche solo potenzialmente, l'innesco di incendi, come accendere fuochi, usare apparecchi a fiamma o elettrici, accendere fuochi d'artificio, fumare, disperdere mozziconi o fiammiferi accesi, lasciare veicoli a motore incustoditi a contatto con materiale vegetale e combustibile.