In Giappone gli exit poll danno netta vittoria della coalizione di Abe

Regolare Commento Stampare

Un altro punto cardine del programma di Shinzo Abe è l'innalzamento dell'IVA dall' 8% al 10% per cercare di abbassare il debito pubblico giapponese e per finanziare diverse opere sociali.

La coalizione di governo in Giappone, guidata dai liberal democratici del premier Shinzo Abe assieme alla forza di centro destra New Komeito, si conferma la prima forza politica alle elezioni legislative per il rinnovo della Camera bassa del Parlamento.

"A partire dall'appoggio popolare che abbiamo ottenuto, siamo in grado di lanciare contromisure forti contro la minaccia della Corea del Nord", ha ribadito ancora oggi Abe. "Dobbiamo accettare questa vittoria con umiltà", sono state le prime parole di Abe, che ha chiesto al suo partito un'assunzione di responsabilità davanti alle critiche ricevute da "molti elettori". Ma la vera notizia è il record negativo storico di affluenza alle urne. SHINZO ABE Proviene da una famiglia politica blasonata. E' un nazionalista che vuole aumentare le spese militari e trasformare le Forze di Difesa giapponesi in un esercito capace di attaccare le potenze nemiche. Avrà il compito di deve risollevare il Giappone da una situazione economica molto difficile.