Roma, 13enne cade dalla finestra a scuola e muore

Regolare Commento Stampare

13enne precipita dalla tromba delle scalde a scuola: Roma, Istituto Santa Maria in via Tasso. Lo studente è volato da una finestra che dà su un cortile interno ed è atterrato sulla tromba delle scale. Secondo le prime indiscrezioni trapelate, il giovane studente è stato soccorso in gravissime condizioni dai sanitari del 118, ma è morto poco dopo il ricovero presso il vicino ospedale San Giovanni, dove era arrivato in codice rosso. Secondo quanto riferisce Il Messaggero, "la tragedia sarebbe avvenuta intorno alle 12".

In un primo momento i soccorritori avevano parlato di una finestra. Sul posto le forze dell'ordine che hanno aperto un'indagine per appurare cosa sia accaduto, come sia stato possibile che il 13enne sia precipitato da una finestra proprio nel luogo dove dovrebbe essere stato più al sicuro: la scuola. Il ragazzino è caduto dal secondo piano ma purtroppo l'impatto è stato troppo violento ed è morto qualche istante dopo: secondo quanto riporta l'Ansa, i compagni di classe poco dopo il gravissimo fatto hanno trovato sul suo banco un bigliettino con frasi senza apparentemente senso che saranno osservati e decifrati dagli inquirenti nelle prossime ore. Sulla vicenda indagano i carabinieri della stazione piazza Dante e quelli del nucleo operativo della stessa compagnia per i rilievi.