FormulaE: presentato l'ePrix di Roma!

Regolare Commento Stampare

Le vetture da corsa senza emissioni di gas hanno acceso l'interesse generale: "celebrità come Leonardo Di Caprio e Richard Branson hanno investito nel progetto fondando ciascuno una propria scuderia, decine di Paesi sono in lizza per ospitare una tappa del campionato e l'Onu ha siglato una partnership con la Formula E".

PRONTI A SCENDERE IN PISTA L'edizione che prenderà il via quest'anno sarà la quarta in assoluto, la quale sarà composta da 14 prove e accenderà i motori il prossimo 2 dicembre 2017 con la tappa di Hong Kong, trasmessa su Italia 1 HD dalle ore 9:30 italiane. Su questo principio dobbiamo far ruotare tutte le attivita, dalla mobilità ai rifiuti.

"Roma protagonista della scena internazionale".

Il secondo grande vantaggio della Formula E è la spettacolarità: i circuiti infatti sono tutti urbani e garantiscono un alto livello di partecipazione da parte del pubblico di molte città importanti. Un grande evento che, oltre allo spettacolo, porterà benefici concreti per il territorio: lungo il tracciato stabilito per la gara è previsto un totale rifacimento del manto stradale. "Sarà la settimana della cultura e della mobilità elettrica, grazie all'impegno di Enel e Acea - ha sottolineato Roberto Diacetti di Eur Spa - Stiamo avvicinando le scuole, ad esempio i ragazzi dell'Istituto Cattaneo saranno i volontari dell'evento". Le strade sono molto buone qui. Il campionato di Formula E, che vedrà concorrere produttori consolidati del calibro di Audi, Renault, Ds, Mahindra e Jaguar, brand futuristici come Nio, e produttori di componentistica come Schaeffler e Zf, nasce con l'intento di rivoluzionare il mondo del motorsport e dell'automotive. "L'E-Prix d'Italia è stato presentato oggi al Roma Convention Center - La Nuvola" dalla sindaca di Roma Virginia Raggi, dall'amministratore delegato di Formula E Alejandro Agag, dal presidente Aci, Angelo Sticchi Damiani, e dal presidente di Eur SpA Roberto Diacetti.

Questo accordo permetterà a tutti gli spettatori interessati di assistere all'intero campionato, compresa la tappa capitolina, sul canale in chiaro.