Auto, mercato europeo in calo del 2% a settembre

Regolare Commento Stampare

Vendite in crescita per Fca in Europa a settembre nonostante la battuta d'arresto per il mercato automobilistico dell'Unione.

Molto bene anche il marchio Jeep che ha archiviato il mese di settembre con un incremento delle vendite pari a 10.800 unità e una crescita del 3,6 per cento.

Nel dettaglio di settembre, il brand Fiat ha registrato circa 65.800 immatricolazioni, per una quota di mercato al 4,5 per cento. La quota risulta stabile allo 0,5 per cento.

Settembre 2017 ha un giorno lavorativo in meno rispetto al mese di confronto, il settembre 2016.

Lancia/Chrysler immatricola in settembre quasi 4.700 vetture, con una quota dello 0,3 per cento. Nei primi nove mesi dell'anno crescono Italia (+9%) - si descrive in ultimo -, Spagna (+6.7%), Francia (+3.9%) e Germania (+2.2%) mentre il Regno Unito registra un calo del 3.9%.

Alfa Romeo ancora protagonista in Europa con oltre 8.000 immatricolazioni, il 15,9% in più rispetto all'anno scorso. In calo Regno Unito (-9,3%) e Germania (-3,3%). Il gruppo italo-americano fa meglio di un mercato europeo in crescita, nello stesso periodo, del 3,6 per cento.

La Renegade - sempre tra le top ten europee del suo segmento nel 2017 - continua a trainare i risultati del marchio: quasi 57.000 le immatricolazioni nei primi nove mesi dell'anno.