Viareggio, invia un video hot per errore sul gruppo Whatsapp della scuola

Regolare Commento Stampare

Ma con l'intento di inviarlo su Whatsapp al proprio marito, ha sbagliato conversazione e lo ha mandato nella chat di un gruppo di genitori degli alunni della scuola del figlio, nella quale si scambiano di solito informazioni su programmi, libri di testo, gite e iniziative varie. La sequenza è molto spinta, lunga una trentina di secondi: la donna pratica autoerotismo nel bagno di un'abitazione. Uno di quei gruppi di Whatsapp creati per diffondere notizie utili ai componenti in modo istantaneo. Sempre secondo la vulgata, qualche amica avrebbe avvertito subito la donna dello sbaglio.

E hanno diffuso in giro il filmato che ormai è diventato virale.

Un errore fatale. E' quello che ha commesso una mamma di viareggio nell'inviare un suo video piccante su Whats App. Con un fiorire di commenti che è facile immaginare. Non è da escludere, però, che qualcuno abbia architettato tutta questa vicenda, cioè che abbia reperito il filmato amatoriale su internet, spacciando una versione che non sarebbe vera, ma che avrebbe comunque colpito nel segno, a causa del clamore suscitato. Ogni classe vi ha accesso.

L'episodio ha sicuramente creato un grande imbarazzo alla donna protagonista e al marito, che hanno fatto denuncia alla polizia contro tutti coloro che non hanno saputo riconoscere l'errore, condividendo le immagini.

Un fascicolo per ora contro ignoti, in attesa che gli inquirenti telematici possano risalire a chi ha condiviso il filmato.