Roma-Napoli, probabili formazioni: Pellegrini favorito su Strootman

Regolare Commento Stampare

Non ci sarà il pubblico delle grandi occasioni all'Olimpico per la grande sfida tra Roma e Napoli.

Partita attesissima tra Roma e Napoli che si affrontano nell'anticipo della ottava giornata di Serie A: i giallorossi vogliono lanciare la sfida per la vetta alla capolista azzurra, finora protagonista di un filotto di 7 vittorie su 7 in questo avvio di campionato.

Roma Napoli sarà trasmessa in diretta tv per tutti gli abbonati alle due televisioni a pagamento: sul satellite l'appuntamento è su Sky Sport 1, Sky Super Calcio e Sky Calcio 1, mentre sul digitale terrestre il canale di riferimento è Premium Sport, che è disponibile anche in alta definizione.

Roma (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Pellegrini; Perotti, Dzeko, Florenzi. Ballottaggio tra Fazio e Juan Jesus per affiancare Manolas al centro della difesa, favorito il secondo viste le condizioni non ottimali dell'argentino. A centrocampo titolare il recuperato Pellegrini: Strootman, così come Schick, non è stato convocato. Ma è stato meglio così, per lui e per Di Francesco, visto quello che è capitato all'altro acciaccato El Shaarawy: utilizzato per pochi minuti in Albania dopo un risentimento muscolare, si è giocato la possibilità di affrontare il Napoli.

Nessun problema di formazione, invece, per il tecnico del Napoli Sarri che contro la Roma schiera i titolarissimi nonostante le fatiche degli impegni con le Nazionali e la Champions League che incombe. Reina in porta; difesa a quattro con Hysaj, Albiol, Koulibaly e Ghoulam. Obbligate anche le scelte nel tridente offensivo: Mertens, a riposo nella partita del Belgio contro Cipro, guiderà l'attacco da posizione centrale e ai suoi lati agiranno Callejon (tornato a giocare con la Spagna) e Lorenzo Insigne, che deve riscattare un paio di prove opache con la maglia della nazionale italiana. L'unico abituale ballottaggio dovrebbe vedere ancora Allan prevalere su Zielinski.