Mattarella, siamo fuori da crisi, ora investimenti

Regolare Commento Stampare

Domani pomeriggio toccherà al presidente del Consiglio dei ministri, Paolo Gentiloni. I Comuni chiedono l'allentamento dei vincoli di bilancio che solo in Veneto congelano risorse per un miliardo di euro, un tesoro blindato nelle casse di 575 municipi del nordest, che vorrebbero ma non possono spendere per opere, manutenzioni e servizi. Lo ha detto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella parlando all'Assemblea dell'Anci. "Non nascondo di essere molto soddisfatto - dichiara il primo cittadino - Vicenza si è preparata al meglio per questo appuntamento che la vedrà al centro delle cronache politiche". E' da questi temi che si sviluppano, infatti, le maggiori sfide a cui i Comuni sono chiamati a dare risposta, e rispetto alle quali sindaci e amministratori hanno già intrapreso un percorso di soluzioni efficaci e condivisione di buone pratiche. È raddoppiata la percentuale degli italiani che ritiene interesse prioritario del paese la protezione delle frontiere e il controllo dei flussi migratori, tutti gli altri problemi passano in secondo piano. Qui si amministra bene.

Il capo dello Stato Sergio Mattarella è arrivato come previsto alle 16 di mercoledì in una Fiera a Vicenza blindatissima per inaugurare i lavori della 34^ assemblea annuale dell'Anci.

Durante gli incontri saranno trattati i temi: 'Salviamo la Terra', 'Le comunità dopo il terremoto; 'Componiamo nuovi spazi'; 'Generiamo valore, creiamo lavoro'; 'L'agenda nazionale per lo sviluppo delle città e delle provincie'; 'Vogliamo autonomia e risorse per lo sviluppo'; 'Desideriamo un mondo giusto'; 'Siamo comunità, siamo democrazia'.