Spareggio Italia Mondiali 2018: Calendario e Date

Regolare Commento Stampare

Si sta via via delineando il quadro delle squadre qualificate ai Mondiali 2018 di calcio che si svolgeranno in Russia. Le quattro nazionali che vinceranno il loro spareggio, parteciperanno ai mondiali di Russia 2018. Questo comporta un big match garantito già nella fase a gironi e gli uomini gli Giampiero Ventura potrebbero ad esempio affrontare Brasile, Germania, Argentina, Francia oppure il Portogallo di Cristiano Ronaldo, il sempre arrembante Belgio, ma anche la Russia padrona di casa oppure la Polonia. Teste di serie saranno Svizzera, Italia, Croazia e Danimarca mentre Irlanda del Nord, Svezia, Irlanda e Grecia verranno collocate nella seconda urna. Ma, se l'arbitro non avesse convalidato la rete inesistente di Panama, al Mondiale si sarebbe qualificata Honduras, con gli Usa agli spareggi e Panama eliminato.

L'unica confederazione a non prevedere spareggi successivi ai gironi è quella africana: sono cinque le squadre della CAF ammesse ai Mondiali, allo stesso modo cinque sono i gironi da quattro squadre: chi vince il proprio raggruppamento vola in Russia.

Rimane l'Africa, che qualificherà altre tre squadre oltre a Nigeria (prima del gruppo B) e Egitto (prima del gruppo E). Grande incertezza, invece, nei gruppi C e D: nel primo, Marocco (9 punti) e Costa d'Avorio (8 punti) si giocano tutto nello scontro diretto a inizio novembre, mentre nel secondo il Senegal è in testa con una partita in meno rispetto alle immediate inseguitrici.

In quell'occasione l'Italia ebbe la meglio in due gare nel complesso molto tirate: non si giocò a distanza di pochi giorni, ma nel giro di due settimane.

Altre 2 usciranno dagli spareggi intercontinentali in cui si affronteranno Australia e Honduras da una parte e Perù-Nuova Zelanda dall'altra. Sono 3 i milanisti certi di disputare la manifestazione iridata nell'estate 2018: Biglia con l'Argentina, Zapata con la Colombia e André Silva con il Portogallo. Per scoprire quali saranno le ultime nove selezioni a staccare il pass per la 21esima edizione della Coppa del Mondo bisognerà attendere fino a metà novembre.