Migranti: 606 su nave Aquarius a Palermo, record di bambini

Regolare Commento Stampare

La nave Aquarius di Sos Mediterranee - soprannominata "la nave dei bambini" - è attraccata in mattinata con a bordo 606 migranti in tutto. Sono 11 le donne incinte, di cui due al nono mese di gravidanza e c'è anche un neonato di appena una settimana. La 'nave dei bambini' è stata ribattezzata: sul mezzo dell'organizzazione franco-italo-tedesca, infatti, si trovano 241 minori, 178 dei quali non accompagnati.

Le operazioni di soccorso sono durate meno di 36 ore; molti dei naufraghi sono stati trovati in condizione di malnutrizione e numerose donne hanno dichiarato di essere state vittime di abusi sessuali nel corso del viaggio.

I profughi provengono da 15 paesi differenti: Siria, Egitto, Mali, Costa d'Avorio, Guinea Bissau, Sudan, Marocco, Somalia, Eritrea, Senegal, Camerun, Nigeria, Liberia, Etiopia, Algeria, Ghana, Benin, Gambia, Yemen. In Libia, se vedono siriani dicono 'dammi i soldi'. "Non ho avuto altra scelta".

"Le diverse operazioni di salvataggio effettuate dalla Aquarius in queste ultime ore dimostrano che la crisi umanitaria nel Mediterraneo centrale continua o addirittura peggiora". "Di fronte all'assenza di un adeguato dispositivo di salvataggio istituzionale, continueremo la nostra missione in mare durante tutto l'inverno, per il secondo anno consecutivo" ha concluso.