Oculus Rift: nuovo taglio di prezzo permanente, ora a 449 euro

Regolare Commento Stampare

Hugo Barra, VP di Facebook per la VR, ha detto che Oculus Go "è il modo più semplice per gli sviluppatori di farsi coinvolgere con la VR", come riportato da Techcrunch, aggiungendo che il visore è leggero ed "è incredibilmente morbido da indossare". Il prezzo di 199 dollari inserisce questo prodotto in una fascia media, ma a differenza di Gear VR per funzionare non ha bisogno di uno smartphone, rimanendo untethered e quindi non bisogna collegarlo al computer come Rift.

Oculus Go è stata la maggiore novità lanciata ieri nel corso della Oculus Connect 2017, conferenza dedicata alla VR in cui ha preso parte anche Mark Zuckerberg.

Dal punto di vista hardware, questo nuovo Oculus GO avrà un visore LCD con una risoluzione di 2560x1440 e delle lenti next-gen. Dopo il recente annuncio del taglio di prezzo molto interessante di Oculus Rift e controller Touch arriva l'annuncio di un nuovo headset pensato per ampliare la divisione realtà virtuale. Gli utenti più esigenti possono comunque collegare cuffie esterne tramite il jack da 3,5 mm. L'uscita è fissata per il 2018, gli sviluppatori potranno ricevere i kit già da novembre.

L'azienda ha offerto anche una anticipazione a Oculus Venues, un'esperienza nuova che arriverà l'anno prossimo, che consentirà di guardare concerti dal vivo, sport e anteprime di film con migliaia di altre persone in tutto il mondo. Il nuovo prezzo è di 399 dollari negli USA, 449 euro in Europa. Le app che Oculus Rift può gestire non riguardano solo l'intrattenimento ma anche quelle realizzate dai produttori automobilistici per vedere i dettagli interni delle auto: tra i partner ci sono anche Cisco Spark VR e DHL.