Giaccherini: "Non vogliamo fermarci adesso. L'obiettivo è vincere pure contro la Roma"

Regolare Commento Stampare

Una partita difficile per entrambe, sia noi che loro abbiamo l'ambizione a vincere: sarà un match bello, ma tosto. Sul primato: "Nessuno si aspettava che fossimo in testa a questo punto e a punteggio pieno, ma siamo solo all'inizio".

Roma-Manchester City-Inter? Abbiamo un mese caldo, con tanti big-match che potranno dire tanto per la stagione. Già da sabato. La mentalità deve essere vincere sempre, imporre il nostro gioco. Abbiamo fatto 7 vittorie di fila, ma dobbiamo pensare all'ottava, alla nona e così via. Se soffriamo di vertigini? Mertens? Contenti per lui, io lo sono perché con Dries ho un grandissimo rapporto. Parole che sembrano provenire da un calciatore che ha ormai assunto piena consapevolezza del proprio ruolo all'interno della rosa, sentendosi evidentemente parte di questa piuttosto che ai suoi margini. Mentre la Juventus è abituata a vincere, qua a Napoli il tifo ti fa vivere in paradiso. "Non oso neanche immaginare se dovessimo vincere lo Scudetto che cosa potrebbe succedere". Nazionale? L'inizio del girone lasciava auspicare questo risultato, la Spagna è un'avversaria tosta. E allora quale sarebbe il titolo più appropriato per la sfida di sabato dell'Olimpico?