C'è il derby, Candreva avverte il Milan: "Saremo più arrabbiati di loro"

Regolare Commento Stampare

Mi auguro che arrivi la mia prima vittoria contro il Milan. un mese importante, poi ci sarà il Napoli, ma restiamo concentrati su domenica. "Noi vogliamo rimanere più in alto possibile".

Che impressione ti ha fatto Cancelo? "Siamo l'Inter, dobbiamo provare a vincere tutte le partite, è ancora presto per dire se sono due partite fondamentali quella di domenica e quella successiva con il Napoli, ma intanto pensiamo a vincere questo derby per poi preparare ancora meglio la sfida del San Paolo", aggiunge Candreva che condivide il pensiero di chi vede cose nuove e positive in questa Inter.

GOL NEI DERBY - "Mi fa piacere essere accostato a giocatori che hanno fatto la storia di questo club". Ho la coscienza pulita perché ho fatto bene insieme ai miei compagni. I prossimi match sono tutti importanti, non dovremo sbagliare.

Cosa può scattare nella vostra testa vincendo il derby? Anche al fantacalcio può essere utile, se si deciderà a crossare e segnare. Qualcuno dice che siamo fortunati, possiamo migliorare ovviamente, ma non giochiamo male.

Inter gioca male. "Non sono d'accordo". Qualche cross che faccio finisce fuori o va alto. Pensiamo quando vinceremo bene cosa potremo fare. Siamo migliorati e cambiati molto. "E' giusto fare così, ora c'è il derby ed è importante per il nostro cammino in campionato".

Devastante alla Lazio, un po' in difficoltà all'Inter, con diverse perplessità in nazionale. In partite del genere, qualunque avversario può rivelarsi ostico da affrontare. Vogliamo fare un campionato importante, all'altezza della maglia che indossiamo. "Aspettiamo il sorteggio e poi fra un mese ci andremo a giocare il Mondiale". "Abbiamo fatto un inizio di campionato positivo, ma possiamo sempre migliorare", ha detto ancora. Il gol non è un'ossessione. "Viene prima la squadra, quest'anno vogliamo arrivare in alto". Fa sempre piacere segnare, vorrei farlo il primo possibile, ma l'importante è essere decisivo anche in altra maniera, è importante il bene della squadra.

Fischi ingenerosi dopo una stagione buona, la scorsa? . "A volte si prendono applausi, a volte fischi".

Gol importante con la Nazionale, ci voleva...

Rete all'Albania. "Quello è stato un gol importante per noi che volevamo vincere contro l'Albania dopo una brutta prestazione contro la Macedonia. L'importante è dare tutto e uscire con la maglia sudata". Torno qui con entusiasmo, come sempre.