BENEVENTO - Lucioni positivo: il medico sociale ammette le sue colpe

Regolare Commento Stampare

Nel corso dell'udienza davanti alla Procura di Nado Italia, il medico sociale del club sannita, Walter Giorgione, ha ammesso la sua responsabilità nella vicenda. Il medico dei campani ha ammesso di aver applicato uno spray cicatrizzante con all'interno la sostanza incriminata, specificando di possedere personalmente il farmaco che non era quindi nella disponibilità del Benevento. Un intervento che conferma la difesa di Lucioni, ascoltato lo scorso fine settimana.

Il Dottor Giorgione si prende le sue responsabilità sul caso Lucioni.

Attesa la decisione della Procura per Lucioni.

Si attende ora la decisone della Procura, che probabilmente deferirà sia il giocatore che il medico nonostante sia stata appurata l'assenza di dolo.