Apple e Steven Spielberg contro Netflix

Regolare Commento Stampare

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, il gigante di Cupertino avrebbe firmato un contratto con Steven Spielberg per la produzione di una serie tv in collaborazione con amboni Televisioni ed NBC Universal TV, battezzata "Amazing Stories". Andata in onda per due stagioni dal 1985 al 1987, è composta da singoli episodi di genere horror e science fiction, in cui si sono alternati celebri attori e registi di Hollywood.

Non si parla di Steven Spielberg alla regia, sebbene potrebbe essere coinvolto in veste di produttore esecutivo. Il budget stanziato sarà di circa 5 milioni di dollari a episodio. "Siamo felici di avere un ruolo centrale nell'investimento compiuto dalla società nella realizzazione delle serie e non possiamo pensare a un progetto migliore rispetto all'amato franchise Amazing Stories di Spielberg con Bryan Fuller alla guida, in attesa di altre entusiasmanti partnership creative che avverranno in futuro". Non rimane che capire in che modalità Apple deciderà di distribuire il reboot, non possedendo ancora una piattaforma di streaming digitale come ad esempio Netflix.