Reati in Italia, Genova settima: allarme truffe e riciclaggio

Regolare Commento Stampare

In particolare spicca Milano, dove si registra la maggior incidenza di reati ogni 100mila abitanti (7.375 illeciti all'anno, che corrispondono a circa 650 al giorno).

"È merito di un eccezionale lavoro di squadra tra prefettura, questura e carabinieri: l'attività di indagine e di regìa per dividersi il territorio, attraverso un lavoro di mappatura, è stata incisiva" continua de Pascale, aggiungendo anche che in corso c'è un piano di assunzioni del Comune per selezionare 50 nuovi vigili urbani (+25% dell'organico). E' la fotografia della criminalità in provincia di Chieti, scattata all'interno di una ricerca elaborata per il Sole 24 Ore in base alle statistiche del Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell'Interno.

In Italia il generale arretramento riguarda quasi tutte le tipologie di illeciti - scippi, borseggi, effrazioni - ad eccezione delle truffe e delle frodi informatiche (che crescono del 4,5%) e dei casi di usura (+9% per le denunce a livello nazionale).

In totale, secondo i dati del ministero, sono stati denunciati 24.654 delitti, 3074 ogni 100mila abitanti.

Ad arretrare sono quasi tutte le tipologie di illeciti, ma è la sottocategoria dei furti in abitazione a segnare la flessione più accentuata: -9%. Meglio hanno fatto solo Molise e Basilicata. In totale nell'isola i reati denunciati si sono ridotti del 7.9 per cento (-2.7 per cento a livello nazionale), ma anche i furti (-5.3, mentre in Italia questa voce vede un +1.2 per cento). Tra le modalità più diffuse c'è ancora il phishing, cioè l'invio di una finta mail in cui si invita il destinatario a fornire dati riservati come il numero di carta di credito o la password di accesso al servizio di home banking.

I volumi di denunce segnalano "Milano con il primo posto, seguita da Roma con 627 reati al giorno, in calo dell'11,4% su base annua. Dalle 4 province arriva quasi il 30% dei 2,5 milioni di denunce presentate l'anno scorso, a fronte di una popolazione poco sopra il 21% di quella nazionale". In diminuzione dal 2015 al 2016 anche omicidi e tentati omicidi (-11,4%), riciclaggio e impiego di denaro (-4%), estorsioni (-2,8%) e rapine (-6,1%). Terza e quarta si piazzano Torino e Napoli, entrambe con circa 370 denunce al giorno.