Roma, parla Di Francesco: "Napoli? Dovremo attaccarlo per batterlo"

Regolare Commento Stampare

L'attesa di Roma - Napoli si fa interessante, il match dell'Olimpico si sta disputando a suon di dichiarazioni su chi sia la favorita per i tre punti in palio. All'inaugurazione del Roma Club a suo nome, Eusebio Di Francesco aspetta i due nuovi acquisti per la sfida contro la squadra di Sarri di sabato prossimo: "Mi auguro di recuperare almeno loro due, ma questo lo valuteremo all'inizio settimana. Ho approfittato della pausa internazionale per valutare alcuni giovani della Primavera, per verificare le loro doti".

NAPOLI - "Uno dei tanti esami di maturità, come era quello di Milano". Preoccupano meno Gregoire Defrel e Rick Kardsdorp ma una convocazione contro il Napoli appare comunque improbabile: Karsdorp potrebbe essere chiamato da Di Francesco ma solo a livello simbolico, senza effettivamente trovare spazio in campo. Per la Roma, come per tutti, gli esami non finiscono mai e questo sara' uno di quelli importanti. Per quanto riguarda gli altri infortunati - dice il tecnico della Roma -, De Rossi sembra più vicino al recupero, Pellegrini mi auguro di poterlo inserire in gruppo a metà settimana. Cercare di offenderli come loro fanno con gli avversari, ma riportando le dinamiche della gara dalla nostra parte. "Non sarà facile, ma vi assicuro che sarà una bellissima partita". Vorrei che prima di tutto arrivi nelle condizioni migliori, già forse in precedenza abbiamo forzato alcune situazioni.