Roma, 17enne ritrovato in coma all'Eur dopo essere scomparso la notte

Regolare Commento Stampare

Lo si apprende da fonti sanitarie. I genitori avevano fatto denuncia di scomparsa, il giovane era sparito dopo una lite con scazzottata davanti a un locale dell'Eur, nel quadrante Sud della Capitale. Adesso si trova ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale San Camillo della Capitale. A lanciare l'allarme, contattando il 112 intorno alle 4.30, è stato un amico del 17enne e successivamente anche la mamma aveva lanciato un appello su Facebook pubblicando le sue foto. Sulla vicenda sono in corso indagini dei poliziotti del commissariato Esposizione.

E' accaduto ad un 17enne di Casalpalocco G.D.C. Dopo la lite il minorenne sarebbe scappato inseguito dalle persone della comitiva con cui ha litigato, questi poi sarebbero tornati indietro per recuperare le auto e andare via. I testimoni che si trovavano in discoteca hanno raccontato di aver visto il giovane mentre discuteva in modo animato con un altro gruppo di ragazzi. Da quel momento si sono perse le sue tracce. Ora gli investigatori stanno cercando di ricostruire cosa sia acdaduto, visionando anche i filmati delle telecamere dell'Eur che potrebbero aver ripreso dettagli importanti.Il ragazzo, sempre secondo quanto ricostruito, avrebbe tentato di mettersi in salvo scavalcando il cancello di un parcheggio nei pressi della nuvola di Fucksas in viale Asia. Il ragazzo, a quanto riferito, è stato trovato dallo zio che ha poi allertato gli agenti della polizia di Stato e il personale del 118.