Morto Aldo Biscardi, giornalista e conduttore tv, inventò il Processo del lunedì

Regolare Commento Stampare

È morto stamane a Roma Aldo Biscardi, giornalista e conduttore televisivo noto per l'ideazione e la conduzione del programma televisivo "Il processo del Lunedi'".

Aldo Biscardi era ricoverato da qualche settimana al Policlinico Gemelli, assistito dai figli, Antonella e Maurizio. Ne dà notizia la famiglia all'Ansa. Domenica mattina si è spento Aldo Biscardi, giornalista sportivo e storico conduttore del 'Processo del Lunedì' che avrebbe compiuto 87 anni tra un mese. La trasmissione andò avanti per 36 edizioni, passando poi negli anni a TELE+, a Telemontecarlo, a La7, a 7 Gold e poi su diverse emittenti locali, cambiando nel frattempo il nome in Il processo di Biscardi. E fu lì che, già l'anno dopo, ideò il suo programma cult, "Il processo del lunedì", il primo talk show sul mondo del pallone.

Da tempo lontano dal video, la morte di Biscardi è giunta proprio nell'anno dell'esordio in serie A della Var, quella 'moviola in campo' che lui aveva sempre sostenuto come sistema necessario per aiutare gli arbitri grazie alle tecnologie disponibili.