Qualificazioni Mondiali 2018, Nordamerica - Gli Stati Uniti vedono la Russia

Regolare Commento Stampare

Una brutta Italia non va oltre l'1-1 in casa contro la Macedonia nella penultima giornata delle qualificazioni ai Mondiali al termine di una partita giocata male e finita peggio. I rossocrociati sono primi con 24 punti, mentre i lusitani ne hanno 21: questi ultimi, però, vincendo entrambe le restanti partite concluderebbero primi. La squadra vista contro la Macedonia, seppur con tante assenze, non è ancora in grado di competere con le grandi Nazionali che, in russia, si giocheranno il Mondiale. La nazionale di Sua Maestà favorisce così il sorpasso in classifica nel girone dei "cugini" della Scozia. Occhi puntati sulla sfida di martedì 10 al Da Luz di Lisbona proprio tra le due dominatrici del girone. Piccola preoccupazione per CR7 che in questi giorni si sta allenando da solo e non si hanno notizie sulle reali condizioni dell'asso del Real Madrid, anche se spesso ci ha dimostrato il suo valore anche in condizioni non ottimali. Molti errori in fase di impostazione, non si riescono a prendere in mano le redini dell'incontro. Alcune squadre sono già certe della qualificazione, altre del fatto di dover ricorrere ai play-off, altre ancora di non poter più raggiungere l'obbiettivo del passaggio del turno.

Quasi fatta anche per la Polonia che dovrebbe sbancare facilmente il campo dell'Armenia.

Adesso pur essendo sicuro il secondo posto, si complica la partecipazione ai play-off come una delle migliori seconde. Ai tedeschi basta non perdere per avere il pass diretto a Russia 2018, ma difficilmente scenderanno in campo senza avere voglia di fare punteggio pieno. A questo punto agli USA basterà vincere nell'ultima partita del girone contro il già eliminato Trinidad e Tobago per assicurarsi la qualificazione.

Non c'è niente di matematicamente certo, ma tutto pare essere chiaro.

Nonostante le critiche, con tanto di hashtag #VenturaOut lanciato dai tifosi su Twitter che chiedono l'esonero del commissario tecnico, Ventura non si sente preoccupato in ottica Mondiali: "Se temo di non andarci?" Possibilità di vittoria del girone: Islanda 80%, Croazia 10%, Ucraina 10%. La Svezia stasera affronterà Lussemburgo, prima dell'ultimo match contro i Paesi Bassi che rischia di essere decisivo.