Problemi Infostrada 6 ottobre 2017, ecco il comunicato ufficiale di Wind Tre

Regolare Commento Stampare

Le criticità sono cominciate il 1° ottobre scorso e molti clienti Infostrada stanno riscontrando problemi con la connessione domestica, sembra che in particolare i problemi di connessione siano particolarmente concentrate nell'utenza che possiede modem a marchio Alcatel o Nokia per la rete Fibra FTTH.

Le segnalazioni arrivano da tutto il territrio nazionale con particolare concentrazione nelle città di Milano, Torino, Roma, Bologna, Napoli, Genova, Modena, Verona, Palermo e Padova.

Praticamente gli utenti segnalano che il modem in dotazione fornito dall'operatore telefonico arancione si è trasformato in un piccolo albero di natale, ovvero le luci sono tutte lampeggianti ma il servizio non funziona. I problemi maggiori riguarderebbero la rete fissa internet e telefonica, con una serie di black-out totali. "Ci dispiace molto per i disagi causati".

L'apparato "Nokia" per i comuni mortali è il modem che Wind Tre mette nelle case per fruire dei propri servizi di connettività, e in questo caso si tratta di fibra FTTH.

Il messaggio è una comunicazione ufficiale apparso sul sito istituzionale di Wind Tre, nel quale il gestore ha dichiarato: "Wind Tre comunica che, nei giorni scorsi, si è verificato un guasto tecnico su un apparato Nokia, in dotazione ad alcune migliaia di clienti Infostrada".

Secondo le segnalazioni degli utenti dai vari forum, Wind Tre potrebbe aver rilasciato un nuovo firmware tramite remoto per i modem Nokia che però si è rivelato fallato con problemi, causando lo stallo definitivo dell'apparecchio che pare sia entrato in modalità recovery. "L'azienda, scusandosi per quanto accaduto, informa che, oltre ad applicare gli indennizzi previsti dalla propria carta dei servizi, avvierà ulteriori iniziative a beneficio di tutti i clienti interessati" si legge nella dichiarazione.

Gentile Cliente, a seguito della sua segnalazione le comunichiamo che il problema dipende da un guasto tecnico del suo modem Nokia. "Ti informiamo infine che nella prima fattura utile ti rimborseremo un intero canone della tua offerta".

Sarà necessario infatti avviare la sostituzione dei modem installati presso i clienti, procedura che non potrà essere, per sua natura, né rapida né indolore.