Bayern Monaco, Robben: "Noi con Ancelotti? Non rispondo"

Regolare Commento Stampare

Tempi duri al Bayern Monaco per Carlo Ancelotti. In casa tedesca si sta discutendo sul possibile divorzio dall'allenatore italiano. Un rapporto mai veramente nato tra Ancelotti e la società bavarese che, oltre alle vittorie, ha sempre chiesto un gioco divertente. Rummenigge: "Questo non è il vero Bayern".

"Bisogna analizzare bene questa sconfitta per capire cosa non ha funzionato e trarne le nostre conseguenze". Già al termine del match contro i fancesi, l'amministratore delegato dei bavaresi, Karl Heinze Rummenigge, aveva attaccato la prestazione dei suoi. Una decisione che sembra non aver trovato la felicità di Robben, visto che nel post-partita si è così espresso: "Preferisco non parlare a riguardo di ciò, ogni parola detta in più sarebbe troppo". Anche se si chiama Carlo Ancelotti. L'ultimatum ha effetto immediato: se il Bayern dovesse uscire sconfitto dalla partita di domenica contro l'Hertha Berlino, si potrebbe già procedere con l'esonero.