La finale di Champions League torna a Madrid. Quella di Europa League…

Regolare Commento Stampare

A rivelarlo è Radio Marca, venuta a conoscenza di alcune indiscrezioni filtrate dall'Esecutivo Uefa riunitosi a Nyon.

È diventato ufficialmente il nuovo stadio dell'Atletico (prendendo il posto del Vicente Calderon) solo da qualche giorno e dall'anno prossimo sarà già teatro della finale di Champions (esclusiva Sky Sport). Al contrario di quanto si possa pensare, il ruolo decisivo l'ha giocato non l'impianto in sè, ma le infrastrutture di cui gode Madrid, di un altro livello rispetto a quelle di Baku.

Costruito nel 1994, l'Estadio Wanda Metropolitano (così denominato per motivi di patrocinio) ha subito una massiccia ristrutturazione, conclusa con la nuova inaugurazione di pochi giorni fa. Proprio il Sanchez Pizjuan della città andalusa era in corsa per la finale di Europa League del 2019 che però è stata assegnata a Baku. Dopo le quattro edizioni al Bernabeu, nel 1957, 1969, 1980 e 2010, le due di Barcellona (1989, 1999) e la finale di Siviglia del 1986, sarà quindi il paese iberico, per l'ottava volta nella storia, a consegnare il trofeo continentale più prestigioso.

Lascia qui il tuo commento!