Cavani e Neymar litigano in campo, il brasiliano si vendica sui social!

Regolare Commento Stampare

Lo ha scoperto ieri sera il Paris Saint Germain nella sfida vinta per 2-0 sul Lione: prima Dani Alves consegna il pallone per una punizione a Neymar, ignorando Cavani, poi lo stesso Matador ha un piccolo battibecco con l'attaccante brasiliano per calciare un rigore, tra l'altro alla fine sbagliato dallo stesso uruguaiano. Soltanto l'intervento dei compagni di squadra come Thiago Silva e Marquinhos ha evitato il peggio. La prima resta sempre, a prescindere da tecnici in panchina e campioni in campo che possono cambiare negli anni ma che non hanno in nessun caso il potere di prevaricare i poteri della dirigenza. Impossibile, di fronte a queste parole, non pensare proprio a Bonucci e Dani Alves che anche a causa della loro 'lingua lunga' sono stati cacciati da Torino. Protagonisti Neymar e Cavani, che hanno dato vita a diversi battibecchi in occasione di qualche calcio piazzato. Entrambi vogliono incaricarsi per l'esecuzione, Cavani dice qualcosa al compagno, il quale si allontana piuttosto turbato.

Una discussione che ha poi portato i due a lasciare velocemente lo spogliatoio senza risolvere la questione. I soldi non sono un problema in casa Milan e i rossoneri difficilmente si farebbero trovare impreparati qualora la rottura tra Cavani e Neymar dovesse assumere toni del tutto irreparabili.