Catania, dottoressa guardia medica violentata a Trecastagni: arrestato 26enne

Regolare Commento Stampare

I carabinieri della compagnia di Acireale hanno già proceduto all'arresto dopo l'identificazione, l'uomo ha precedenti alle spalle. Vittima, una dottoressa di turno in un ospedale nel Catanese.

Questo articolo ha ricevuto commenti!

L'episodio si è verificato la scorsa notte intorno alle 2,30 un 26enne di Santa Venerina (CT). Il violentatore è entrato con la scusa di farsi curare, e quando il medico ha iniziato a visitarlo, l'ha aggredita.

La Procura di Catania ha aperto unìinchiesta riguardo la spiacevole vicenda. La dottoressa sarebbe riuscita a fuggire, mentre i carabinieri hanno fatto irruzione nella guardia medica e lì hanno arrestato il 26enne.

L'arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

Ad avvisare le forze dell'ordine sarebbe stato un passante che avrebbe udito le urla della donna. "Non ho parole per commentare l'efferatezza di quanto successo- continua Coniglio- Dico solo che è inconcepibile che, ancora oggi, dopo appelli, denunce, richieste di incontri con i prefetti e comunicati stampa, succedano queste cose". Bisogna rafforzare i controlli in tutti i luoghi dove vengono erogati servizi pubblici senza aspettare che prima ci scappi il morto.